Incidente tra due auto a Opera, una finisce nel fosso dopo lo schianto: due feriti, via chiusa

Lo schianto alle otto di martedì mattina. Sul posto tre ambulanze e l'elicottero del 118

L'incidente - Foto Luca Noto

Gravissimo incidente martedì mattina tra Opera e Locate Triulzi. Pochi minuti dopo le otto, per cause ancora in corso di accertamento, due auto si sono schiantate tra loro tra via San Francesco d’Assisi e via Milano, le strade che uniscono i due paesi. 

Dopo lo scontro, avvenuto in una strada a due corsie, una delle due vetture è finita fuori strada, cadendo in un fossato al lato della carreggiata. L’altra macchina, praticamente distrutta, ha invece terminato la propria corsa di traverso sull’asfalto. 

Sul posto, pre allertati in codice rosso dalla centrale operativa del 118, sono intervenuti un elicottero da Milano e tre ambulanze. Le persone coinvolte nello schianto sono quattro: si tratta di due ragazzi di diciotto e ventinove anni e due uomini di sessanta e settantatré. Due di loro sono finiti al Policlinico e all'ospedale di Rozzano: le loro condizioni sono serie, ma non sono in pericolo di vita. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Per permettere ai soccorritori del 118 di intervenire, la polizia locale di Opera ha chiuso la strada al traffico. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, mascherine gratis in Lombardia: ecco dove ritirarle, a Milano sono 900mila

  • Scuola e Coronavirus: "Incalzata, la ministra Azzolina ha abbandonato la chat. Surreale"

  • "Sono affamato": l'Esselunga gli regala la spesa, e lui sputa in faccia al vigilante

  • Coronavirus, a Milano continuano a crescere i contagi. Oltre 9mila morti in tutta la Regione

  • Coronavirus, a Milano 411 nuovi positivi in 24 ore: "La curva dei contagi è preoccupante"

  • Coronavirus, 99 malati in più a Milano nelle ultime 24 ore. «Serve ultimo sforzo»

Torna su
MilanoToday è in caricamento