menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Incidente a San Donato, schianto tra un'auto e un furgoncino: un morto e due persone ferite

Il dramma mercoledì. L'uomo, 71 anni, è morto poco dopo l'arrivo in ospedale

Troppo gravi le ferite riportate. Troppo compromesso il suo quadro clinico. È morto l'uomo di 71 anni che era rimasto gravemente ferito in un incidente stradale avvenuto mercoledì mattina, poco prima delle 13, sulla Paullese a San Donato. 

Lo schianto, che si era verificato all'incrocio con via Aldo Moro, aveva coinvolto una Dacia Sandero e un furgoncino Doblò bianco di una ditta. Nell'impatto tra i due mezzi, violentissimo, ad avere la peggio era stato proprio il 71enne. Soccorso dagli equipaggi di tre ambulanze del 118, l'uomo era stato trasportato al vicino pronto soccorso dell'ospedale di San Donato con le manovre di rianimazione in corso. Purtroppo a nulla sono serviti i tentativi dei medici di far riparte il suo cuore: una volta in ospedale, i dottori non hanno potuto far altro che dichiararne il decesso. 

Ricoverati anche due ragazzi, di 25 e 28 anni, che si trovavano a bordo del secondo veicolo. Entrambi sono stati accompagnati in codice giallo all'Humanitas di Rozzano a causa dei traumi riportati nello schianto. 

I rilievi del caso sono stati effettuati dagli agenti della polizia locale di San Donato: spetterà a loro adesso ricostruire con precisione la dinamica dell'incidente, accertando eventuali responsabilità. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Zona rossa, zona arancione e zona gialla: quando serve l'autocertificazione

Coronavirus

Milano, la Lombardia è zona rossa fino al 31 gennaio: "Non è punizione". Le regole

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento