Incidenti stradali Porta Nuova / Piazza della Repubblica

Incidente in piazza della Repubblica, donna travolta da un furgone in retromarcia: morta

La donna era stata accompagnata in codice rosso al Policlinico

La scena dell'incidente

Prima l'incidente, poi la corsa a sirene spiegate al pronto soccorso ma purtroppo i medici non sono riusciti a salvarle la vita. È morta l'anziana di 90 anni travolta da un furgoncino nel pomeriggio di lunedì 5 febbraio in Piazza della Repubblica a Milano.

Tutto è accaduto intorno alle 14.10 all'angolo con via Ferdinando Savoia, come riportato dall'azienda regionale di emergenza urgenza. La donna, secondo una prima ricostruzione, stava attraversando la strada e sarebbe stata urtata da un Ford Transit Connect di una ditta di telecomunicazioni che stava facendo retromarcia, non è ancora chiaro se per controllare un numero civico o per posteggiare. La 90enne è rovinata a terra sbattendo la testa sull'asfalto bagnato e ha perso conoscenza.

Sul posto sono intervenuti i sanitari del 118 con un'ambulanza e un'automedica, successivamente la donna è stata accompagnata d'urgenza al pronto soccorso del Policlinico, dove è spirata poche ore dopo. Per i rilievi che ricostruiranno la dinamica dell'incidente sono intervenuti gli agenti della polizia locale di Milano.

Soltanto poche ore dopo, un secondo grave incidente è avvenuto in via Mecenate, all'incrocio con via Quintiliano. Lì, nonna, nonno e nipotina di quindici anni sono stati travolti da una macchina mentre attraversavano sulle strisce pedonali. I tre, tutti feriti, sono stati ricoverati al Policlinico e al Fatebenefratelli in condizioni serie. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Incidente in piazza della Repubblica, donna travolta da un furgone in retromarcia: morta

MilanoToday è in caricamento