menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Individuato dai carabinieri

Individuato dai carabinieri

Investì e uccise un giovane di 26 anni, individuato il pirata

L'uomo si difende

"Non ricordo alcun incidente". Così si sarebbe difeso un libero professionista di 44 anni, residente a Paderno Dugnano nel milanese, individuato come l'automobilista pirata che ha ucciso Andrea Musolino di 26 anni. L'incidente è avvenuto sulla statale 35 dei Giovi la notte tra martedì e mercoledì.

L'uomo è indagato a piede libero per omicidio colposo ed omissione di soccorso. Secondo i carabinieri di Desio che l'hanno rintracciato. Alcune parti della carrozzeria rinvenuti accanto al corpo del giovane, sarebbero stati confrontati con l'auto del presunto pirata, individuato grazie alle testimonianze di altri automobilisti e dalle immagini delle telecamere di video sorveglianza, e sembrerebbero corrispondere.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    L'imprenditore milanese che inventa il "buco" per bere dalla mascherina

  • Cultura

    I teatri che a Milano lottano e non vogliono morire

  • Coronavirus

    Come si curano oggi i tossicodipendenti a Milano

Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento