Incidenti stradali Ossona / Via Nino Bixio

Incidente a Ossona, ciclista falciato e lasciato in fin di vita in strada: caccia al mezzo pirata

È successo nella mattinata di venerdì 20 dicembre, sul caso indagano gli agenti della Locale

Riverso a lato della strada sull'asfalto bagnato, poco più in là la sua bicicletta distrutta. Solo. È stato un automobilista di passaggio a lanciare l'allarme e adesso la polizia locale sta cercando di mettere in fila i punti per dare un nome e un cognome al pirata della strada che lo ha falciato. Incidente nella mattinata di venerdì 20 dicembre in via Nino Bixio a Ossona: un ciclista senegalese di 42 anni, B.S., è stato travolto da un mezzo che, come confermato dalla polizia locale, si è allontanato dopo l'incidente.

L'allarme è scattato qualche minuto prima delle 8, come riportato dall'azienda regionale di emergenza urgenza. Le condizioni dell'uomo sono subito apparse gravi tanto che la centrale operativa del 118 aveva inviato sul posto in codice rosso un'ambulanza e un'automedica. L'uomo, soccorso dai sanitari, è stato accompagnato d'urgenza al pronto soccorso dell'ospedale Fornaroli di Magenta dove è ricoverato in gravi condizioni; secondo quanto trapelato il 42enne ha riportato un importante trauma cranico ed è in coma.

L'esatta dinamica dell'incidente è al vaglio degli agenti del comandante Pierluigi Bollati, sul posto per i rilievi. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Incidente a Ossona, ciclista falciato e lasciato in fin di vita in strada: caccia al mezzo pirata

MilanoToday è in caricamento