Incidenti stradali Baggio / Via Zurigo

Travolge un'auto e fugge: feriti mamma, papà e bimba di 2 anni, presi il pirata e il complice

L’incidente in via Zurigo. I due ragazzi a bordo della Smart sono stati subito rintracciati

L'incidente - Foto © MilanoToday

Subito dopo lo schianto avrebbero aperto il portabagagli e sarebbero usciti da lì. Quindi, sarebbero scappati senza preoccuparsi di allertare i soccorsi né di verificare le condizioni dei feriti. La loro fuga, però, è durata pochissimo perché nell’auto hanno lasciato una serie di indizi che hanno subito permesso agli agenti di trovarli. 

Sono stati identificati e denunciati i due ragazzi che domenica sera sono scappati dopo un incidente in via Zurigo. Si tratta di due giovani italiani, che ora dovranno rispondere di omissione di soccorso. 

Stando a quanto finora ricostruito dalla polizia locale, verso le 21, i due - a bordo di una Smart - hanno ignorato un semaforo rosso e all’incrocio con via Carozzi hanno travolto una Toyota Yaris, che si è poi ribaltata. 

Ad avere la peggio nello schianto sono stati proprio il conducente e i passeggeri della Yaris: un uomo di trentotto anni, una donna di ventotto - sua moglie - e la loro figlia di due anni. I tre sono tutti finiti in ospedale in codice giallo: le loro condizioni sono serie, ma fortunatamente non sono in pericolo di vita. 

Subito dopo l’incidente, invece, i due giovani che viaggiavano sulla Smart sono scappati, lasciando in strada l’auto con i documenti all’interno.

Ai ghisa è bastato telefonare all’intestataria della vettura, che ha subito spiegato che la macchina in quel momento era in mano ai suoi nipoti. A quel punto, per i due, fuggire ancora è stato impossibile. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Travolge un'auto e fugge: feriti mamma, papà e bimba di 2 anni, presi il pirata e il complice

MilanoToday è in caricamento