In moto si scontra con un'auto, cade e viene investito da un'altra: Lorenzo muore a 22 anni

Il tragico schianto venerdì pomeriggio a Rho, morto un ragazzo di soli 22 anni

Drammatico incidente stradale venerdì pomeriggio a Rho, nel Milanese, costato la vita a un ragazzo di 22 anni, Lorenzo Borella. La tragedia si è consumata verso le 17.30 in via Mazzo, all'altezza del civico 52, come reso noto dal 118. 

Stando a una prima ricostruzione della polizia locale, Lorenzo - che viaggiava a bordo della sua moto - avrebbe urtato un'auto che procedeva davanti a lui e sarebbe caduto nell'altra corsia. In quell'istante, proprio nel senso opposto, sarebbe arrivata una seconda vettura che avrebbe centrato in pieno il 22enne, con la guidatrice della macchina che non ha potuto fare nulla per evitare l'impatto. 

Il giovane è stato immediatamente soccorso dagli equipaggi di un'ambulanza e un'auto medica del 118 ed è stato trasportato all'ospedale di Rho, dove poco dopo i medici non hanno potuto far altro che constatarne il decesso. Ricoverata anche la donna che era alla guida dell'auto, che ha accusato un malore quando ha saputo che il 22enne non ce l'aveva fatta. 

Dalle prime ore di sabato i social - dove si rincorrono le foto di Lorenzo con gli amici, al mare o in snowboard - si stanno riempendo di ricordi e frasi d'addio per il giovane, che viveva a Passirana. "Ciao Ometto, fai buon viaggio", scrive qualcuno. "Ciao Lori, ciao amico", gli fa eco qualcun altro. "Non ci credo amico mio", la disperazione di altri ragazzi. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, Lombardia verso entrata in 'zona arancione' da venerdì: cosa cambia

  • Incendio a Cologno, fiamme ed esplosioni nel condominio: casa distrutta, palazzo evacuato

  • "Ve matamos a todos", poi calci e pugni: il folle assalto della 'gang', 5 poliziotti feriti in metro

  • Lombardia verso la zona arancione: ma non c'è nulla da esultare. I numeri

  • Violenza sessuale a Milano, ragazza stuprata dal cugino del padre: "Se parli ti taglio la testa"

  • Milano diventa città "smoke free": sigarette all'aperto vietate, si fuma solo in 'luoghi isolati'

Torna su
MilanoToday è in caricamento