rotate-mobile
Lunedì, 6 Febbraio 2023
Incidenti stradali Sesto San Giovanni

Lo tamponano, scappano e poi tornano a picchiarlo e minacciarlo di morte

I due responsabili sono stati arrestati dai carabinieri. L'accaduto a Sesto San Giovanni (Milano)

Hanno tamponato un'altra auto e sono fuggiti. Poi, quando un testimone li ha rintracciati, hanno picchiato e minacciato di morte la vittima dell'incidente, colpendola anche con una bottiglia di vetro, e si sono nuovamente dati alla fuga. Prima di essere fermati, hanno anche rapinato un altro uomo e picchiato i carabinieri di Sesto che li hanno individuati. Giornata di violenza quella vissuta da un 36enne tunisino e da un 27enne marocchino, che alla fine sono stati arrestati.

La giornata di violenze

Tutto è iniziato poco prima delle 6 del mattino, quando un 49enne egiziano ha chiamato il 112 dicendo di essere stato tamponato, in via Bergomi a Sesto San Giovanni, da un'auto che poi si era data alla fuga. L'uomo era stato soccorso da un testimone, il quale lo ha anche aiutato a cercare i responsabili, raggiungendoli non lontano dal luogo dell'incidente. È stato a quel punto che il 36enne e il 27enne hanno minacciato il 49enne di morte e lo hanno colpito con la bottiglia ferendolo. Poi sono nuovamente scappati, questa volta a piedi, in via Custoza, dove, senza apparente motivo, hanno aggredito e rapinato dello smartphone un 38enne moldavo residente in zona.

Nel frattempo i militari li hanno individuati in viale Fulvio Testi. Durante l'arresto, i due hanno resistito, prendendo a calci e pugni i carabinieri, che hanno riportato escoriazioni e contusioni, fino a quando sono stati bloccati definitivamente. Ora rispondono di resistenza e lesioni aggravate a pubblico ufficiale, fuga a seguito di sinistro stradale con danni alle persone, omissione di soccorso, rapina, minacce aggravate, lesioni colpose e danneggiamento. Entrambi sono disoccupati e hanno precedenti, il 36enne per reati di immigrazione; mentre il 27enne per reati contro la persona, il patrimonio e per droga.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lo tamponano, scappano e poi tornano a picchiarlo e minacciarlo di morte

MilanoToday è in caricamento