rotate-mobile
Incidenti stradali

Non si fermano all'alt e si schiantano contro una vetrina: 4 ragazzi feriti

L'incidente è avvenuto alle 4.30 di sabato 13 novembre a Monza

Erano appena usciti dalla discoteca e hanno finito la serata in ospedale, dopo essersi schiantati contro la vetrina di una gioielleria di via Carlo Alberto a Monza.

L'incidente è avvenuto nella notte di sabato 13 novembre. Dalle prime informazioni fornite dai carabinieri sull'auto c'erano quattro ventenni.

Il conducente, per motivi ancora da accertare, non si sarebbe fermato all'alt dei carabinieri. A quel punto è iniziato l'inseguimento partito da viale Elvezia e terminato in via Carlo Alberto dove l'auto guidata da un 20enne di Vimercate ha finito la corsa dritta contro la vetrina di un negozio.

Immediata la chiamata al 118. Dall'Agenzia Regionale Emergenza Urgenza sono state inviate le ambulanze in codice rosso. Ma, fortunatamente, le condizioni dei ragazzi erano meno gravi di quanto previsto. I ragazzi sono stati trasferiti al San Gerardo e al Policlinico in codice verde e in codice giallo. Al conducente è stata contestata la resistenza e la guida in stato di ebbrezza. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Non si fermano all'alt e si schiantano contro una vetrina: 4 ragazzi feriti

MilanoToday è in caricamento