rotate-mobile
Sabato, 27 Novembre 2021
Incidenti stradali Sesto San Giovanni / viale italia, Sesto san giovanni

Sesto San Giovanni, fermato il pirata della strada: è un 36enne ucraino

L'uomo ha ammesso le sue responsabilità davanti ai carabinieri di Sesto San Giovanni. Dalla ricostruzione sarebbe passato con il semaforo rosso a un incrocio mentre stava arrivando la vettura della vittima

Si è presentato da solo, presso una compagnia dei carabinieri in provincia di Milano, il 36enne ucraino fuggito dal luogo dell'incidente che ha visto morire Carolina Bersan, la 73enne vittima del tremendo impatto di viale Italia a Sesto San Giovanni

L'uomo, residente a Milano, regolare, di professione artigiano nel settore edile, ha ammesso le proprie responsabilità ed è stato fermato per omicidio colposo e omissione di soccorso. Non gli è stata contestata l'aggravante della guida in stato di ebbrezza o sotto l'effetto di stupefacenti poiché è passato troppo tempo dall'incidente e non sarebbe stata accertabile una sua eventuale alterazione


In base alla ricostruzione l'ucraino sarebbe passato con il semaforo rosso a un incrocio mentre stava arrivando la vettura della donna. L'auto della donna è sbandata per evitare lo scontro e si è schiantata contro una cancellata.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sesto San Giovanni, fermato il pirata della strada: è un 36enne ucraino

MilanoToday è in caricamento