menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Simone Saddi, foto dai social

Simone Saddi, foto dai social

Tragico schianto in moto: imprenditore milanese muore in vacanza in Sardegna

Simone Saddi, 48enne di Bareggio e originario di Cagliari, ha perso la vita sul colpo

La scivolata in moto, la testa che batte contro il guardrail e la vacanza che in un attimo si trasforma in tragedia. Dramma domenica pomeriggio a Cagliari, teatro di un incidente costato la vita a Simone Saddi, 48enne di Bareggio con origini sarde. 

La tragedia si è consumata sulla Statale 195. Lì, stando a quanto ricostruito dalle autorità, l'imprenditore - titolare di una ditta edile - avrebbe perso il controllo della sua Honda Cbr600 all'altezza di una curva e sarebbe volato sull'asfalto, finendo contro il guardrail a bordo carreggiata. L'impatto è stato devastante: per Simone, che era sull'isola con il padre, sardo, e la sua famiglia, non c'è stato nulla da fare. 

La Sardegna per lui era una vera e propria seconda casa, tanto che il papà Franco a Bareggio è il presidente dell'associazione "Amedeo Nazzari" che riunisce i sardi che vivono in Lombardia. Una prima messa si è tenuta proprio sull'isola, mentre il 7 settembre alle 16 nella cappella del cimitero di Bareggio ci sarà l'ultimo saluto a Simone, che lascia la compagna e una figlia di appena 12 anni. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
  • Attualità

    Come sarà il nuovo piazzale Loreto

Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Cannabis (light) gratis con Isee fino a 40.000 euro

  • Sport

    Tanto col calcio vale tutto

Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento