Sabato, 18 Settembre 2021
Incidenti stradali

Terribile incidente sulla Tangenziale Est, Smart si ribalta sei volte sull'asfalto: un morto

È successo nella serata di giovedì 20 settembre tra Vimercate e Monza

L'incidente (B&V Photographers)

Prima un impatto laterale con un'auto. Poi ha perso il controllo della sua Smart. L'utilitaria si è ribaltata sei volte sull'asfalto e lui è stato sbalzato fuori dall'abitacolo. Un impatto tremendo che non gli ha lasciato scampo. Terribile incidente stradale quello avvenuto nella serata di giovedì 20 settembre sulla Tangenziale Est di milano tra Vimercate e Monza, in direzione Milano. Incidente che è costato la vita a Paolo Mantovani, 35enne residente a Usmate Velate e molto conosciuto a Monza.

Tutto è accaduto intorno alle 20.40, come riportato dall'azienda regionale di emergenza urgenza. Le condizioni del 36enne sono subito apparse disperate, tanto che la centrale operativa del 118 aveva inviato sul posto un'ambulanza e un'automedica in codice rosso. Per lui non c'è stato nulla da fare: i medici non hanno potuto fare altro che constatare il decesso. Illeso, invece, il conducente dell'altra automobile, un uomo di 46 anni.  

L'esatta dinamica dell'incidente è al vaglio degli agenti della polizia stradale, intervenuti sul posto per i rilievi. Sul posto anche i vigili del fuoco del comando provinciale di Milano. 

Una tragedia nella tragedia: Paolo Mantovani era amico di Massimiliano Pierro, il 36enne che era morto nella notte tra venerdì e sabato 15 settembre nel tunnel della Valassina a Monza. E  Paolo nella giornata di mercoledì aveva scritto la sua disperazione in un messaggio Facebook: "Bastarda morte vieni a prendere me che sono pronto".

Terribile incidente a Milano

Poche ore dopo a Milano, intorno alle 3 del mattino, due giovani hanno perso la vita in seguito a un tremendo incidente tra una moto e una Smart avvenuto in Viale Bezzi.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Terribile incidente sulla Tangenziale Est, Smart si ribalta sei volte sull'asfalto: un morto

MilanoToday è in caricamento