rotate-mobile
Incidenti stradali Tortona / Via Andrea Solari

Milano, ciclista investito da un pirata della strada: è caccia al suv nero fuggito

L'incidente poco dopo le 20 di lunedì in piazza del Rosario. Il ciclista, 34 anni, in ospedale in codice giallo

Travolto e abbandonato sull'asfalto. Un uomo di 34 anni, cittadino italiano, è stato investito lunedì sera a Milano da un automobilista che è poi scappato. L'incidente, stando a quanto appreso da MilanoToday, è avvenuto poco dopo le 20 all'angolo tra piazza del Rosario e via Solari. 

Il 34enne stava viaggiando in bici quando sarebbe stato centrato in pieno da un Suv scuro, che ha poi fatto perdere le proprie tracce. A trovare il ciclista a terra, ferito, è stato un equipaggio del nucleo Radiomobile dei carabinieri, che passando in via Solari ha notato l'uomo e la sua bici sull'asfalto. 

Sulle strade di Milano c'è un morto ogni 3 giorni 

Soccorso da un'ambulanza del 118, il 34enne è stato accompagnato in codice giallo al pronto soccorso dell'ospedale San Carlo: al momento dell'intervento dei militari era sveglio e cosciente, ma ha comunque riportato ferite serie su tutto il corpo. L'incidente non è avvenuto davanti a testimoni, ma è stato lo stesso uomo a parlare di un'auto scura di grosse dimensioni, anche se non è riuscito a ricordare dettagli della targa. Il ciclista - che vive poco distante e che quindi presumibilmente stava tornando a casa - ha fornito alcuni dettagli prima ai militari e poi agli agenti della polizia locale, che sono ora sulle tracce del pirata. Una mano utile alle indagini, come sempre in questi casi, potrebbe arrivare dalle telecamere di video sorveglianza, che potrebbero aver ripreso alcuni elementi fondamentali per identificare la macchina fuggita. 

Nella notte tra il 15 e il 16 settembre, il 28enne Vassil Facchetti - appena uscito dall'Alcatraz dopo una serata con gli amici - era stato travolto e ucciso da una Mercedes in viale Jenner, nel cuore della notte. Il guidatore, il 29enne Muhammad El Sharkawy, si era consegnato soltanto 16 ore più tardi, dopo aver denunciato il furto della sua macchina. Giovedì scorso, invece, oltre mille persone avevano bloccato quattro incroci di Milano per urlare "basta morti" e chiedere maggiore sicurezza per chi si muove in città in bici o a piedi. Da inizio anno, infatti, a Milano hanno perso la vita otto pedoni e cinque ciclisti. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Milano, ciclista investito da un pirata della strada: è caccia al suv nero fuggito

MilanoToday è in caricamento