rotate-mobile
Giovedì, 23 Maggio 2024
L'incidente / Porta Romana / Piazza Trento

Uomo travolto da un taxi a Milano: rischia l'amputazione di una gamba

Il ferito è stato trasportato al Niguarda. L'incidente al distributore di benzina

Una sub amputazione a una gamba, dovuta alle terribili ferite riportate. È la grave conseguenza di un incidente stradale avvenuto intorno alle 18.30 di martedì, in un distributore di benzina piazza Trento, su viale Isonzo a Milano. Un uomo - di 51 anni - è stato travolto da un taxi mentre faceva carburante.

Sul posto, lungo la circonvallazione esterna, sono intervenuti due equipaggi dell'Agenzia regionale emergenza urgenza (Areu), con ambulanza e automedica. Dalla centrale operativa del 118 hanno spiegato a MilanoToday che il ferito è stato trasferito d'urgenza al pronto soccorso dell'ospedale Niguarda, con una brutta frattura - descritta come sub amputazione - di un arto inferiore. Le sue condizioni, proprio per via di questa amputazione parziale, sono molto delicate. 

Oltre al personale sanitario, in piazza Trento sono arrivati gli agenti della polizia locale per fare i rilievi e gestire il traffico. La dinamica dell'incidente sono ancora allo studio dei 'ghisa'. Stando a una prima parziale ricostruzione, il cinquantunenne sarebbe stato investito dal taxi dopo che aveva finito di fare benzina nella propria macchina. L'auto bianca non andava a velocità elevata ma avrebbe travolto in pieno l'uomo, schiacciandolo contro la sua stessa auto. La gamba del ferito è però rimasta sotto una delle ruote del taxi e si è quasi del tutto amputata.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Uomo travolto da un taxi a Milano: rischia l'amputazione di una gamba

MilanoToday è in caricamento