Incidente a Milano, monopattino elettrico contro un furgone: donna di 31 anni in coma

È successo venerdì in via Braga. La donna non avrebbe rispettato una precedenza

Immagine repertorio

Avrebbe ignorato la precedenza proprio mentre arrivava un furgone. E a quel punto, senza più riuscire a cambiare la traiettoria del suo monopattino elettrico, sarebbe finita prima contro il mezzo e poi sotto. Gravissimo incidente stradale venerdì mattina in via Braga, traversa di via Melchiorre Gioia, a Milano. Tutto è accaduto un attimo prima delle 9 all'incrocio tra le vie Edolo, Bruschetti e proprio Braga. 

L'esatta dinamica del sinistro è al vaglio della polizia locale, sul posto per i rilievi, ma secondo una prima ricostruzione la donna in monopattino - una 31enne - stava percorrendo via Bruschetti, sembra in direzione via Melchiorre Gioia, mentre il furgone - un Iveco guidato da un 44enne - si trovava in via Edolo.

La donna, che non indossava il casco, non avrebbe rispettato la precedenza - l'Iveco arrivava dalla sua destra - e sarebbe finita contro la fiancata sinistra dal mezzo per poi essere sbalzata sotto il furgone dopo aver battuto violentemente la testa. 

La 31enne, soccorsa dai vigili del fuoco e dai medici del 118, è stata trasportata in codice rosso al Niguarda. Secondo quanto trapelato sarebbe in coma e le sue condizioni sarebbero disperate.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Milano, la Lombardia è zona arancione: le faq aggiornate per capire cosa si può fare

  • Coronavirus, fa paura la variante brasiliana del covid, Galli: "È una cosa pesante purtroppo"

  • Zona rossa, zona arancione e zona gialla: quando serve l'autocertificazione

  • Milano, la Lombardia è zona rossa: le faq aggiornate per capire cosa si può fare

  • Lombardia verso la zona rossa da lunedì 18 gennaio

  • Milano, la Lombardia è zona rossa fino al 31 gennaio: "Non è punizione". Le regole

Torna su
MilanoToday è in caricamento