Incidenti stradali Sempione / Via Antonio Canova

Si schianta contro 4 auto parcheggiate: ragazzo di 20 anni muore in pieno centro a Milano

Il dramma verso le 4 di mercoledì mattina in via Canova a Milano

Avrebbe perso il controllo del motorino, avrebbe urtato altri veicoli a bordo strada e sarebbe volato sull'asfalto. Un impatto terribile, tremendo, che non gli ha lasciato scampo. Notte di sangue quella tra martedì e mercoledì a Milano, teatro di un incidente costato la vita a un ragazzo di 20 anni, il romano Edoardo Sbianchi.

Il dramma si è consumato poco prima delle 4 in via Canova, la curva che porta da corso Sempione a via Pagano, in pieno centro città, a due passi dall'Arco della Pace. Lì, per cause ancora da chiarire, il 20enne - che viaggiava a bordo di una Vespa 125 - si sarebbe schiantato contro quattro macchine che erano parcheggiate al lato della carreggiata, in sosta regolare. 

Dopo l'impatto con le auto, il ragazzo - che era da solo sul motorino - è finito a terra e ha subito perso i sensi. Soccorso dagli equipaggi di un'ambulanza e un'auto medica del 118, le sue condizioni sono apparse subito disperate, tanto che i dottori non hanno potuto far altro che constatarne il decesso direttamente sul posto. 

I rilievi del caso sono stati effettuati dagli agenti della polizia locale. A loro spetterà il compito di ricostruire con precisione la dinamica dell'incidente e il motivo per cui il 20enne ha perso il controllo del motorino. Stando ai primi accertamenti, nello schianto non sarebbero rimasti coinvolti altri mezzi e il giovane avrebbe fatto tutto da solo. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Si schianta contro 4 auto parcheggiate: ragazzo di 20 anni muore in pieno centro a Milano

MilanoToday è in caricamento