menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
L'incidente (Foto Bennati)

L'incidente (Foto Bennati)

Grave incidente a Milano, schianto tra due auto in via Cosenz: due morti e quattro feriti

Arrestato il conducente dell'auto che ha provocato l'incidente, un 25enne che era ubriaco

Una mancanza precedenza e poi lo schianto all'incrocio tra via Enrico Cosenz e via Giovanni Durando, nel quartiere Bovisa, a due passi dal Politecnico di Milano. E il boato violento, nel silenzio dell'alba di sabato, risveglia gli abitanti della zona. Dopo l'incidente, le auto hanno fatto carambola contro altre vetture parcheggiate lungo la strada. E' evidente fin da subito che è molto grave. Un ragazzo di appena 18 anni, Harold Delfin Dumaguing, è morto sul colpo e poche ore dopo muore, in ospedale, Wilhelmida Cara Delfin Lagula, una donna di 44 anni mentre altre quattro persone restano ferite (chi sono le vittime).

Le prime chiamate al 118 sono delle 4.46. Arrivano di corsa nove mezzi tra ambulanze e automediche. Per il paziente in arresto cardiaco non c'è nulla da fare. I feriti - una ragazza di 17 anni, tre donne tra i 44 e i 48 anni e un giovane di 25 anni - vengono portati in vari ospedali, il più grave finisce al Niguarda, gli altri al Policlinico, al San Carlo e al Fatebenefratelli. Una delle donne ferite muore poche ore dopo in ospedale. Un'altra resta in prognosi riservata

Video: auto devastate dopo lo schianto

incidente-76-2

Stando alle informazioni della polizia locale le due auto coinvolte sono una Renault Clio nera e un'Opel Corsa verde. Sulla prima vettura viaggiavano cinque persone, tra queste le vittime. L'altra, l'Opel, era guidata dal 25enne che viaggiava da solo e non avrebbe rispettato una precedenza. Il ragazzo era anche ubriaco ed è stato arrestato durante la giornata. L'auto con le vittime è finita contro una rete di recinzione e, infine, contro dei grossi silos. Non è chiaro da dove provenissero. I rilievi, ai quali hanno partecipato anche i vigili del fuoco, sono andati avanti per tutta la mattinata di sabato.

Video: i rilievi della locale sul posto

video-196-3

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento