Incidente a Milano, schianto tra Audi, Fiesta e Mercedes all'incrocio: 5 feriti, due gravissimi

L'incidente all'1.20 della notte tra sabato e domenica. Pesante il bilancio dello schianto

L'incidente - Foto © B&V

Lo scontro, violento, tra l'Audi e il Mercedes. Poi, quello stesso Mercedes che "vola" via e finisce contro una Ford Fiesta. Gravissimo incidente stradale nella notte tra sabato e domenica a Milano, dove tre mezzi si sono schiantati tra loro in via Stamira d'Ancona. 

A originare la carambola, stando ai primi rilievi della polizia Locale, è stato l'impatto tra una Audi Q5 - che arrivava da via dei Valtorta - e un Mercedes Vito, che giungeva da via Petrocchi. Dopo lo scontro, la Q5 è finita contro un palo della luce, mentre il mini van ha travolto una Ford Fiesta che proveniva da via Prinetti. 

Pesantissimo il bilancio. Un 35enne è stato ricoverato al Policlinico in codice rosso e un 29enne al San Raffaele, anche lui in codice rosso: i due sono in condizioni gravi. Feriti in maniera più lieve un 53enne e una 32enne, finiti entrambi in codice giallo al Fatebenefratelli, e un 30enne ricoverato alla clinica Città Studi. 

Sul posto, oltre a sei mezzi del 118, sono intervenuti gli agenti della Locale, che fino a domenica mattina hanno effettuato i rilievi per ricostruire la dinamica dell'incidente. Secondo le prime informazioni, la causa dello schianto sarebbe una mancata precedenza tra l'Audi e il Mercedes Vito. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia a Bareggio, trovato morto l'anziano che si era perso in campagna dopo l'incidente

  • Incidente in Stazione Centrale a Milano, Frecciarossa urta il tronchino di sicurezza

  • Cercano di accoltellare Brumotti in centro a Monza: salvato dal giubbotto antiproiettile

  • Milano, tragedia nel cantiere della metro M4: Raffaele, l'uomo morto schiacciato dai detriti

  • Milano, tentato suicidio in metro: donna si lancia sui binari della rossa, ferma la M1

  • Sete dopo la pizza? Ecco perchè ti viene

Torna su
MilanoToday è in caricamento