Finisce contro 10 auto in sosta, abbandona l'amico in coma e va a casa: rintracciato

Al volante della Fiat Croma che all'alba di domenica è finita contro una decina di mezzi in sosta in via Tartini c'era un cittadino egiziano di 29 anni

Una delle auto danneggiate durante lo schianto (Foto Bennati/MilanoToday)

Ha perso il controllo dell'auto ed è finito contro una decina di veicoli in sosta e un palo della luce, terminando la corsa dall'altra parte della strada. Poi è sceso dal veicolo, una Fiat Croma intestata a lui, ed è tornato a casa a dormire, lasciando l'amico che viaggiava insieme a lui gravemente ferito a bordo del mezzo, senza chiamare i soccorsi.

E' stato rintracciato in un'abitazione poco distante dal luogo del sinistro, il conducente del veicolo che all'alba di domenica in via Tartini, a Milano, ha causato un sinistro che ha danneggiato dieci auto in sosta e ferito gravemente un connazionale che ora è ricoverato in prognosi riservata al Niguarda.

L'incidente, dieci auto danneggiate

L'incidente è avvenuto pochi minuti dopo le cinque. La Fiat Croma, che è risultata intestata al conducente, ha sbandato e si è schianatata, probabilmente a velocità sostenuta, contro i veicoli in sosta. Quando le forze dell'ordine e i soccorsi sono giunti sul posto a bordo del mezzo hanno trovato soltanto un passeggero, un ragazzo egiziano venticinquenne. Nessuna traccia invece del conducente che si è allontanato subito dopo lo schianto, senza prestare soccorso all'amico e senza chiamare il 118.

Video - La testimonianza: "In auto anche altre persone"

Conducente in fuga rintracciato

L'uomo, un cittadino egiziano di 29 anni, è stato rintracciato poco dopo, in una abitazione che si trova a poca distanza dal luogo del sinistro dagli agenti della polizia locale che hanno effettuato i rilievi per ricostruire la dinamica dell'incidente. Il 29enne, dopo il sinistro, è tornato a casa, abbandonando la vettura incidentata e l'amico ferito in auto. A lui gli agenti sono riusciti a risalire grazie ad alcune testimonianze, alla targa del veicolo a lui intestato e alle riprese delle immagini delle telecamere di sicurezza della zona.

Il conducente, che è rimasto lievemente ferito nello schianto, è stato bloccato dalla polizia locale e trasferito in ospedale per gli accertamenti etilometrici per capire se l'uomo fosse sotto effetto di alcol o altre sostanze al momento dello schianto. Alla luce dei risultati dei test potrebbero aggravarsi le accuse a suo carico che si aggiungerebbero a quella di omissione di soccorso. Al momento è piantonato in ospedale. 

In coma l'amico a bordo dell'auto

Più gravi invece le condizioni del ragazzo che viaggiava insieme al 29enne a bordo della Fiat Croma al momento dello schianto. Il giovane è stato soccorso da un'ambulanza del 118 e dai vigili del fuoco ed è stato trasferito in coma, a causa delle gravi ferite riportate, all'ospedale Niguarda di Milano dove è ricoverato in prognosi riservata. 

Video | Auto conto 10 veicoli

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Milano, folle abbandona la mamma sull'A7, poi picchia un tranviere e si mette a guidare il tram

  • Coronavirus, l'allarme dei medici di Milano: "Prepararsi a stagione influenzale o sarà crisi"

  • Accoltellato sull'autobus a Milano, 23enne gravissimo in ospedale

  • Follia alla Darsena: due ragazzi gettano in acqua un venditore di rose e poi scappano

  • Coronavirus, nuovo decreto su mascherine, discoteche e voli: che cosa (non) cambia dal 14 luglio

  • Lo spettacolo della cometa Neowise, visibile a occhio nudo sopra Milano

Torna su
MilanoToday è in caricamento