Incidenti stradali Zara / Viale Marche

Milano, incidente in viale Marche: Suv travolge motociclista e fugge, il pirata è una donna

Fondamentale per risalire all'identità dei pirati, anche le testimonianze di diversi passanti

Travolge un motociclista. Scende insieme con il passeggero - alla guida c'era una donna - e si certifica di essere nel torto. A quel punto scappano a piedi lasciando il centauro, un 34enne, letteralmente sdraiato sul cofano dell'auto, un suv della Volkswagen grigio con targa albanese, in una pozza di sangue e in fin di vita.

E' quanto è accaduto nell'istante successivo al grave incidente stradale avvenuto all'incrocio tra viale Marche e viale Zara, a Milano. Succede tutto alle 23.36 di sabato e secondo quanto verificato dalla polizia locale.

L'incidente tra viale Zara e viale Marche: caccia al pirata

La conducente avrebbe effettuato una manovra non consentita e per il 34enne, alla guida di una Kawasaki Ninja verde, evitare lo scontro è stato praticamente impossibile. Il ferito è stato subito soccorso in codice rosso dal personale dell'Azienda regionale emergenza urgenza intervenuto con ambulanza e automedica. E' ricoverato al Niguarda e la prognosi è riservata.

Video: i soccorritori e la locale sul posto

Fondamentale per risalire all'identità dei pirati, anche le testimonianze di diversi passanti che hanno assistito allo schianto. 

Aggiornamento: la responsabile si è consegnata alla polizia

Incidente in viale Marche, motociclista travolto di Daniele Bennati (18)

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Milano, incidente in viale Marche: Suv travolge motociclista e fugge, il pirata è una donna

MilanoToday è in caricamento