menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Incidente sulla via Emilia a Vizzolo: travolto e ucciso da pirata

Un marocchino di 30 anni, J.B., è morto sabato notte sulla via Emilia a Vizzolo Predabissi dopo essere stato investito da un'auto. L'incidente è avvenuto intorno alle 23

Un marocchino di 30 anni, J.B., è morto sabato notte sulla via Emilia a Vizzolo Predabissi dopo essere stato investito da un'auto. L'incidente è avvenuto intorno alle 23. 

Secondo i primi riscontri, il 30enne, residente a Cassano d'Adda, stava pedalando in direzione Sordio quando è stato travolto da una vettura che non si è fermata. L'uomo non aveva pettorina rifrangente nè luci sulla bicicletta, e in quel tratto di strada c'è poca illuminazione. 

Il pirata non si è fermato e ha lasciato l'uomo agonizzante sull'asfalto, come riporta Il Cittadino. Sono stati altri automobilisti a chiamare il 118. Subito era chiaro che le condizioni del 30enne erano gravissime; aveva perso conoscenza e aveva sbattuto violentemente la testa sull'asfalto. 

Portato prima all'ospedale di Vizzolo e poi al Policlinico, è morto poco dopo. Si cerca il pirata. I carabinieri di Melegnano e di San Donato invitano l'autore dell'incidente a presentarsi spontaneamente in caserma.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Zona rossa: le faq aggiornate a marzo 2021 per capire cosa si può fare

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento