Mercoledì, 23 Giugno 2021
Incidenti stradali Strada Statale 35 dei Giovi

Incidente sulla Statale dei Giovi: motociclista "muore" ma viene riportato in vita dal 118

L'uomo è stato intubato e le sue condizioni restano disperate, spiegano dal 118

Immagine di repertorio

La dinamica non è ancora chiara e nemmeno le conseguenze ancora in divenire. L'unica certezza è che un uomo di quarantacinque anni lotta tra la vita e la morte dopo un incidente avvenuto venerdì mattina, intorno alle dieci, sulla Strada Statale 35 dei Giovi, nel territorio comunale di Zibido San Giacomo, nel milanese, accanto al Naviglio Pavese.

Il cuore del ferito, un motociclista italiano, aveva smesso di battere dopo lo schianto con un autocarro - probabilmente un'autocisterna - ma i soccorritori dell'Azienda regionale emergenza urgenza sono riusciti a riportarlo in vita, durante il trasporto in ambulanza all'ospedale Humanitas di Rozzano. L'uomo è stato intubato e le sue condizioni restano disperate - spiegano dal 118 - ma grazie al soccorso immediato il suo cuore ha ripreso a funzionare.

Sulle dinamiche dell'incidente - che ha provocato un aumento significativo nel traffico della zona - gli agenti di polizia locale di Zibido San Giacomo non si sono ancora espressi. Il conducente dell'autocarro non ha riportato alcuna lesione.
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Incidente sulla Statale dei Giovi: motociclista "muore" ma viene riportato in vita dal 118

MilanoToday è in caricamento