Mercoledì, 23 Giugno 2021
Cronaca Via Italia

Si butta sotto un treno a Cusano Milanino: forse suicidio

Difficile, per le forze dell'ordine, che possa essersi trattato di un episodio accidentale: l'uomo si sarebbe buttato. E' accaduto la mattina di lunedì

Potrebbe essere stato un suicidio quello che ha portato la morte, la mattina di lunedì 14 maggio, vicino alla stazione ferroviaria Cusano Milanino (in via Italia), paese alla periferia Nord di Milano.

Un uomo di 50 anni, infatti, è stato investito e travolto da un treno. Nonostante la rapidità dei soccorsi, non c'è stato nulla da fare: troppo gravi i traumi riportati.

Il macchinista non ha fatto in tempo a frenare il convoglio; l'uomo sarebbe sbucato sui binari all'improvviso, superando le sbarre chiuse del passaggio a livello.

Le forze dell'ordine non escludano che possa essersi trattato di un suicidio. Difficile l'ipotesi dell'incidente.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Si butta sotto un treno a Cusano Milanino: forse suicidio

MilanoToday è in caricamento