Cronaca

Incidente sul lavoro: Operaio ustionato nel Bergamasco

Ieri un dipendente dell'Enel di 58 anni è stato ricoverato con ustioni di secondo grado su gran parte del corpo. Mentre stava lavorando è stato colpito da una scarica elettrica

Un operaio bergamasco di 58 anni, dipendente dell'Enel, è ricoverato in gravi condizioni con ustioni di secondo grado su gran parte del corpo, dopo essere stato colpito da una scarica elettrica. L'incidente sul lavoro è avvenuto intorno alle 14 a Riva di Solto (Bergamo). L'uomo, che vive a Villa d'Ogna (Bergamo), stava lavorando sui cavi dell'alta tensione per la manutenzione di una centralina elettrica, quando è rimasto folgorato. Ad avvertire i soccorsi è stato un collega che al momento dell'incidente era insieme alla vittima. Il 58enne ha riportato ustioni soprattutto al viso e alle braccia, e ora è ricoverato in prognosi riservata.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Incidente sul lavoro: Operaio ustionato nel Bergamasco

MilanoToday è in caricamento