Domenica, 13 Giugno 2021
Cronaca

Prima truffa un automobilista che ha tamponato, poi tenta truffa all'assicurazione

Ha promesso all'automobilista un risarcimento in contanti ma è sparito. E ha denunciato un presunto danneggiamento della sua vettura da parte di ignoti

Prima ha truffato un automobilista che aveva tamponato. Poi ha provato a truffare anche la sua agenzia assicurativa, simulando un danneggiamento dell'auto ai suoi danni da parte di ignoti. Ma i carabinieri non l'hanno "bevuta" e, dopo avere compiuto le opportune indagini, lo hanno incastrato.

Protagonista della vicenda è un 49enne albanese, K.Z., residente a Vercelli e con precedenti di polizia. L'uomo, il 7 dicembre 2015, aveva tamponato un'automobile e aveva promesso al conducente un risarcimento in contanti, ma poi si era reso irreperibile. Il giorno successivo si è presentato dai carabinieri per sporgere denuncia sostenendo che qualcuno, nottetempo, gli aveva danneggiato la vettura parcheggiata vicino a casa.

Chiaro il suo obiettivo: una volta che l'auto era stata danneggiata per il tamponamento, l'uomo cercava di ottenere un risarcimento dall'assicurazione, anche se non ne aveva alcun diritto. Ma i carabinieri di Vigevano hanno effettuato le indagini giungendo alla verità, denunciando K.Z. che risponde ora di danneggiamento, simulazione di reato e truffa.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Prima truffa un automobilista che ha tamponato, poi tenta truffa all'assicurazione

MilanoToday è in caricamento