Cronaca

Giardiniere precipita nel vuoto e muore mentre pota un albero nella villa di Berlusconi

È successo lunedì mattina. L'uomo era stato accompagnato d'urgenza al San Raffaele

Una cerimonia di Forza Italia a villa Gernetto (foto Ansa / Livio Anticoli)

Grave incidente sul lavoro a Lesmo, all'interno di Villa Gernetto, una delle proprietà brianzole dell'ex premier Silvio Berlusconi.

Pochi istanti dopo le 9 di lunedì 4 dicembre un giardiniere, mentre si trovava all'interno del giardino della dimora di via Casati — Frazione Gerno — è caduto da un alberto riportando gravissime lesioni.

Sul posto è arrivata un'ambulanza e l'elisoccorso da Bergamo che è atterrato all'interno della villa. L'uomo, in arresto cardiocircolatorio, è stato trasferito d'urgenza al Pronto Soccorso dell'ospedale San Raffaele di Milano, come riferito dall'azienda regionale di emergenza urgenza. Per lui non c'è stato nulla fare: i medici hanno tentato di salvarlo, ma Marco Pastore non c'è stato nulla da fare.

A Villa Gernetto sono intervenuti anche gli agenti della polizia locale di Usmate Velate che ora stanno lavorando per ricostruire la dinamica dell'incidente personale del comando al momento è ancora a Lesmo, in attesa dell'arrivo dei tecnici dell'Asl per le verifiche del caso.

Il palazzo

Villa Gernetto è una dimora settecentesca di circa 350mila metri quadrati (giardino, terrazzo e bosco inclusi). Non è una delle ville in cui abita l'ex Premier, ma si tratta di un immobile in cui vengono ospitate cerimonie ed eventi privati; in passato era stata anche la sede dell'Università del pensiero liberale.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Giardiniere precipita nel vuoto e muore mentre pota un albero nella villa di Berlusconi

MilanoToday è in caricamento