rotate-mobile
Mercoledì, 18 Maggio 2022
Cronaca

Incinta all'ottavo mese, spaccia cocaina

Arrestata una 35enne

Nonostante fosse incinta, e ben all'ottavo mese di gravidanza, una cittadina polacca continuava a spacciare cocaina. Ma è stata scoperta e arrestata dai carabinieri di Gallarate, nel Varesotto. A causa della prossima maternità le sono stati concessi gli arresti domiciliari.

La donna è stata bloccata lunedì a Vergiate: i militari, durante un servizio antirapina, avendo avuto la segnalazione di un'autovettura sospetta, hanno fermato una macchina che corrispondeva alla descrizione.

All'interno vi era la straniera, di 35 anni, che ha cercato di nascondere sotto il tappetino della vettura un involucro con una quindicina di grammi di cocaina.

Nella successiva perquisizione domiciliare in una casa a Somma Lombardo, diversa dalla residenza nel comune del Varesotto da lei fornito, è stato trovato un chilogrammo di cocaina, in parte già suddivisa in dosi e 6.000 euro provento dell' attività di spaccio.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Incinta all'ottavo mese, spaccia cocaina

MilanoToday è in caricamento