rotate-mobile
Mercoledì, 19 Giugno 2024
Cronaca

Questura di Milano, Falcicchia (ex dirigente delle Volanti) indagata per peculato

Il gip ha respinto la richiesta di archiviazione da parte della procura

La procura di Milano indaga per peculato l'ex dirigente dell'Ufficio di prevenzione generale della questura meneghina, Maria Josè Falcicchia, attualmente dirigente del commissariato Monforte-Vittoria. L'ipotesi è di presunta irregolarità nell'utilizzo dei fondi di cassa interna, in prevalenza frutto di donazioni di privati. Secondo Ansa, il sostituto procuratore generale Massimo Gaballo ha avocato l'indagine.

A fine febbraio 2019, il gip Manuela Accurso Tagano non aveva accolto la richiesta di archiviazione avanzata dalla procura, fissando per il 10 aprile un'udienza per sentire le due parti. Dopo un avvio esplorativo, i pubblici ministeri Ilda Boccassini e Stefano Civardi avevano avanzato richiesta di archiviazione non ravvisando ammanco di denaro né l'ipotesi di peculato. Richiesta appunto respinta dal gip.

Secondo le informazioni rese pubbliche a ottobre 2018, quando comunque non v'era ancora ufficialmente una indagine aperta, tutto era scaturito dalla donazione, nel 2015, di otto biciclette effettuata dall'imprenditore Angelo Montante, ex presidente di Confindustria Sicilia. Peccato che Montante in seguito era stato indagato a Caltanissetta per corruzione proprio attraverso donazioni di biciclette.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Questura di Milano, Falcicchia (ex dirigente delle Volanti) indagata per peculato

MilanoToday è in caricamento