rotate-mobile
Mercoledì, 19 Giugno 2024
Il salvataggio

Ragazzo di 21 anni ha infarto su un volo Ryanair per Milano

Il giovane è stato defibrillato e ora respira autonomamente

Ha un infarto a bordo. Ma la prontezza del personale della compagnia aerea e la freddezza dei medici ha evitato il peggio. Ha rischiato di morire, infatti, un giovane passeggero imbarcato sul volo Ryanair delle 7.45 di giovedì mattina in partenza dall'aeroporto di Trapani con destinazione Milano. Un ragazzo di 21 anni, di Mazara del Vallo, appena imbarcato, ha avuto un arresto cardiaco. Subito il servizio sanitario aeroportuale "Ontario" è stato contattato dalla torre di controllo del 37° Stormo per chiedere l'intervento dei medici che, saliti sull'aereo, hanno trovato il passeggero disteso a terra nel corridoio, incosciente.

Il personale Ryanair aveva già messo in atto le procedure di rianimazione; i medici hanno provveduto a dare due scariche di defibrillatore, dopo le quali il giovane, ha ricominciato a respirare spontaneamente. Il 118 ha poi prelevato il ragazzo e lo ha portato al Pronto Soccorso dell'ospedale S. Antonio di Trapani.

Nelle operazioni di soccorso è intervento anche il personale sanitario dei militari. "Felici che tutto sia andato per il meglio - ha dichiarato il presidente di Airgest, Salvatore Ombra - e orgogliosi del perfetto funzionamento della macchina aeroportuale in questa situazione di emergenza".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ragazzo di 21 anni ha infarto su un volo Ryanair per Milano

MilanoToday è in caricamento