rotate-mobile
Cronaca Opera / via einaudi

Insalata in busta con resti di animali trovata ad Opera

I membri della famiglia stanno comunque bene, intanto l'Asl analizzerà l'insalata che appare contaminata

Acquistano insalata confezionata ma, all'assaggio, sentono un pessimo gusto: e trovano all'interno, tra una foglia e l'altra, del materiale organico. E' successo lunedì sera a Opera, a una famiglia che aveva acquistato l'insalata in un centro commerciale nelle vicinanze. La famiglia chiama immediatamente la polizia locale, che arriva e sequestra l'insalata per far fare all'Asl l'analisi.

Una prima ipotesi parla di frattaglie di animale finite nella busta durante il confezionamento del prodotto. Sembra che soltanto un membro della famiglia avesse in realtà ingerito l'insalata contaminata: ora sarà l'Asl a dire l'ultima parola, intanto tutta la famiglia sta bene. Il sindaco di Opera, Ettore Fusco, nel frattempo ha invitato la cittadinanza a controllare con la massima attenzione ogni confezione d'insalata col marchio del supermercato del centro commerciale della città, pur precisando che "non c'è bisogno di creare allarmismo".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Insalata in busta con resti di animali trovata ad Opera

MilanoToday è in caricamento