rotate-mobile
Mercoledì, 8 Febbraio 2023
Cronaca Gallaratese / Via Bolla

Con l'Audi A5 fugge a folle velocità dai carabinieri: "Me l'hanno rubata"

L'inseguimento venerdì sera. Il giorno dopo l'auto è stata trovata in via Bolla

L'inseguimento, la fuga e la scoperta il giorno successivo. Venerdì e sabato ad alta tensione nella zona di via Bolla a Milano, teatro di una sorta di guardia e ladri andato in scena in un doppio capitolo. 

Tutto è iniziato il 29 ottobre sera, quando i carabinieri del Radiomobile hanno intimato l'alt a un'Audi A5 nera per un controllo. Alla vista dei militari, l'uomo alla guida ha premuto il piede sull'acceleratore ed è riuscito a far perdere le proprie tracce in fondo a via Gallaratese. 

I militari però non si sono arresi e il giorno successivo sono tornati in via Bolla, sotto i palazzoni che da tempo fanno i conti con degrado, criminalità e occupazioni abusive. La macchina è stata trovata sotto l'edificio al civico 38 ed è stata immediatamente riconosciuta dai carabinieri. In quel momento agli uomini in divisa si è avvicinato il proprietario, un cittadino romeno che vive lì, che ha raccontato che la sera prima aveva messo in moto l'auto e si era allontanato per qualche istante. Durante la sua assenza, almeno stando alla sua versione, un giovane - di cui ha fornito l'identità - sarebbe salito a bordo e sarebbe scappato a tutta velocità. 

La macchina, risultata senza copertura assicurativa, è stata comunque posta sotto sequestro. Proseguono, invece, le indagini sulla fuga della sera prima. 
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Con l'Audi A5 fugge a folle velocità dai carabinieri: "Me l'hanno rubata"

MilanoToday è in caricamento