rotate-mobile
Cronaca Duomo / Via Giuseppe Verdi

Inseguimento a Milano: fugge con l'auto rubata, abbatte due semafori e si schianta

La folle fuga nella notte da via Verdi in viale Mugello. Arrestato un 30enne

La corsa, lo schianto e le manette. Un uomo di 30 anni, cittadino romeno, è stato arrestato nella notte tra giovedì e venerdì a Milano con le accuse di furto aggravato e resistenza a pubblico ufficiale al termine di un inseguimento in centro città. 

La sua fuga è iniziata verso le 2 in via Verdi, dove una volante ha incrociato la Toyota Yaris dell'uomo, che alla vista degli agenti ha immediatamente premuto il piede sull'acceleratore. È nato così un inseguimento che è proseguito per via Manzoni, via Senato, piazza Cavour, via Visconti di Modrone, piazza Medaglie d'oro, viale Umbria, corso Ventidue marzo e viale Mugello, dove il fuggitivo ha abbattuto due semafori in serie prima di schiantarsi e fermarsi definitivamente. 

Proprio mentre i poliziotti davano la caccia all'uomo, il proprietario della macchina - un italiano di 37 anni - ha telefonato al 112 per segnalare che la sua vettura era stata rubata poco prima in corso di Porta Romana. Così per il 30enne sono scattate le manette. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Inseguimento a Milano: fugge con l'auto rubata, abbatte due semafori e si schianta

MilanoToday è in caricamento