Cronaca Rozzano

Inseguimento tra Milano e Pavia: fuggiasco si schianta, era evaso dagli arresti domiciliari

L'uomo è stato trattenuto nelle camere di sicurezza in attesa celebrazione direttissimo

Non si ferma all'alt dei carabinieri ma, al contrario, accelera più che può per cercare di seminarli. Inutilmente. L'inseguimento, durato chilometri, finisce infatti quando il fuggitivo si schianta contro la recinzione di un'abitazione.

A finire con i polsi nelle manette dei carabinieri della Stazione dei Carabinieri di Pieve Emanuele, è un cittadino marocchino di 39 anni. L'uomo doveva trovarsi agli arresti domiciliari in quel di Rozzano (Milano), per questo è accusato di evasione e resistenza a pubblico ufficiale.

Succede tutto mercoledì sera, tra Locate Di Triulzi (Milano) e Landriano (Pavia). L'inseguimento, durato chilometri, ha messo rischiato di mettere in pericolo la vita di diverse passanti ma per fortuna si è concluso senza feriti in una strada di Landriano.

Arrestato, il 39enne è stato trattenuto nelle camere di sicurezza in attesa celebrazione direttissimo per giovedì mattina.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Inseguimento tra Milano e Pavia: fuggiasco si schianta, era evaso dagli arresti domiciliari

MilanoToday è in caricamento