Cronaca Cagnola / Via Console Marcello

L'inseguimento tra motociclette per le strade di Milano

Arrestato il conducente della moto, denunciato il passeggero

Fuga fallita. Un uomo di 40 anni, un cittadino italiano con precedenti, è stato arrestato lunedì mattina dalla polizia a Milano con l'accusa di resistenza a pubblico ufficiale al termine di un inseguimento in moto per le strade della città. 

La corsa è cominciata verso le 13 in via Console Marcello, dove una Volante ha incrociato una Triumph guidata proprio dal 40enne - con a bordo un 18enne rom residente nel campo nomadi di via Negrotto - e ha deciso di controllarla. Alla vista dell'auto della polizia, però, il conducente ha accelerato e ha imboccato piazza Castelli, via Mac Mahon e via Palizzi, sempre con la macchina degli agenti dietro, supportata dai poliziotti in moto delle "Nibbio". 

La fuga dei due è finita in via Broglio, dove - ormai raggiunti dai motociclisti in divisa - hanno abbandonato il mezzo: il più giovane è stato preso dopo essere salito a bordo di un autobus Atm, mentre l'altro è stato fermato in strada. Stando a quanto hanno accertato gli agenti, la Triump era stata rubata nei giorni scorsi in via Machiavelli a un uomo che era in vacanza e che, per questo, non ne aveva ancora denunciato il furto. Il 40enne e il 18enne sono quindi stati indagati per ricettazione, mentre il più grande è finito in manette per resistenza. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'inseguimento tra motociclette per le strade di Milano

MilanoToday è in caricamento