Milano, folle corsa sullo scooter rubato: due fuggitivi arrestati dopo l'inseguimento

In manette due ventenni. Il guidatore era senza patente e il motorino era rubato. L'accaduto

Foto repertorio

Hanno cercato in ogni modo di seminare la pattuglia. Senza farsi particolari problemi, hanno dato vita a una folle corsa per Milano, "tagliando" le strade contromano e invadendo le aree pedonali. Purtroppo per loro, però, non è servito a nulla, perché i militari con caparbietà e coraggio sono riusciti a non perderli mai di vista e alla fine hanno avuto la meglio. 

Due giovani - un 22enne con precedenti per reati contro il patrimonio e un 24enne con precedenti per guida senza patente - sono stati arrestati nella notte tra martedì e mercoledì con le accuse di resistenza a pubblico ufficiale e ricettazione aggravata. 

Le strade dei ragazzi e dei militari si sono incrociate verso le 2 in piazza Belfanti, dove un'auto della compagnia Magenta ha deciso di controllare i ventenni, che erano fermi su uno scooter Kymco. Alla vista della macchina dei carabinieri, il conducente del mezzo - il più grande dei due - ha aperto il gas ed è scappato a tutta velocità. Gli uomini dell'Arma si sono subito messi sulle tracce del motorino e sono riusciti a seguire i fuggitivi nonostante abbiano percorso strade contromano e abbiano più volte tentato di mandare fuori strada la pattuglia e di farla schiantare. 

Nella loro spericolata corsa, i due hanno attraversato viale Tibaldi, viale Liguria, via Spezia, via Imperia, via Franco Russoli, via Santander. E ancora, tagliando viale Famagosta, hanno cercato di nascondersi nella zona pedonale dietro l'ospedale San Paolo per poi sbucare in via San Vigilio e continuare fino in via Palatucci, dove però hanno trovato un cancello a sbarrargli la strada. Lì è arrivata la parola fine sulla loro fuga: il passeggero è stato immediatamente fermato proprio dai due carabinieri che gli avevano dato la caccia, mentre il guidatore è stato bloccato a poche centinaia di metri di distanza dai militari del Radiomobile. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il 24enne, che era alla guida senza patente, è stato trovato in possesso di una patente di guida poi risultata scippata a una donna poche ore prima, mentre addosso all'altro giovane i militari hanno scoperto due coltelli. Il Kymco era invece stato rubato il 2 agosto in centro a Milano. È verosimile che i due fossero scappati proprio perché senza documenti e a bordo di un mezzo "sporco", ma non avevano fatto i conti con i carabinieri.  
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bollettino covid coronavirus Milano e Lombardia: nuovo record assoluto, +2.419 casi

  • Covid, la Lombardia inasprirà le regole: stop a sport amatoriale, bar chiusi alle 21

  • Covid, le regole in Lombardia dal 17 ottobre: locali chiusi alle 24, stop allo sport di contatto

  • Milano, lunedì in centro arriva il laboratorio mobile: test gratis per il coronavirus (e per l'epatite C)

  • Milano, il nuovo Dpcm contro il coronavirus: ristoranti, palestre e 'coprifuoco alle 21'

  • Milano, dramma in metropolitana: uomo si accascia e muore sulla 'gialla'. Treni fermi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MilanoToday è in caricamento