rotate-mobile
Domenica, 3 Marzo 2024
Cronaca Sesto San Giovanni / Via Vulcano

Folle inseguimento per oltre 20 chilometri: alla guida dell'auto in fuga una donna evasa

La donna, 52 anni, era ai domiciliari. Già a metà gennaio era stata di nuovo arrestata per evasione

Doveva essere ai domiciliari. Invece era in giro per la città e si è "arresa" soltanto dopo oltre venti chilometri. Una donna di 52 anni, cittadina italiana, è stata arrestata martedì pomeriggio dai carabinieri con le accuse di evasione e resistenza a pubblico ufficiale al termine di un inseguimento iniziato a Sesto San Giovanni e finito soltanto a Settimo Milanese. 

La "corsa" è iniziata poco dopo le 17 in via Vulcano, dove i militari hanno intimato l'alt a una Fiat Tipo con al volante la 52enne. La guidatrice, però, per tutta risposta ha premuto il piede sull'acceleratore e ha imboccato la tangenziale ovest, fermandosi poi allo svincolo di Settimo, dove ha tamponato una delle tre gazzelle che la stava inseguendo. 

La Tipo è poi risultata rubata il 24 gennaio a Sesto, motivo per cui la fuggitiva è stata anche indagata per ricettazione. La donna, stando a quanto appreso, era già ai domiciliari per resistenza ed evasione. Lo scorso 14 gennaio, quando era già sottoposta ai domiciliari, era infatti stata sorpresa al centro commerciale mentre prelevava con un bancomat appena rubato a una donna. Arrestata, anche in quel caso per lei erano stati disposti i domiciliari.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Folle inseguimento per oltre 20 chilometri: alla guida dell'auto in fuga una donna evasa

MilanoToday è in caricamento