Folle colpo al centro commerciale: i rapinatori 'speronano' i carabinieri e c'è una sparatoria

Si cerca adesso di risalire all'identità dei banditi: erano in cinque e sono fuggiti su una Bmw

Repertorio

Spari da una parte e dall'altra. Il tentativo di peronare una pattuglia dei carabinieri. Un militare che si salva per un soffio dall'essere travolto. E cinque ladri in fuga su una Bmw Sw scura, a fari spenti e a folle velocità dopo un furto in un negozio Mediaworld. Non è mancato nulla all'inseguimento che giovedì mattina ha visto come protagonisti i carabinieri della Stazione di Peschiera Borromeo a Milano. E che solo per un caso non ha lasciato feriti. 

Inseguimento con sparatoria a Peschiera Borromeo

Secondo la ricostruzione del Comando provinciale di via Moscova, i malviventi avevano il volto coperto da passamontagna. I cinque, alle prime luci dell'alba hanno prima fatto un colpo nello store di elettrodomestici presso il Centro Commerciale Galleria Borromeo. Poi hanno ingaggiato uno scontro a fuoco con i militari, arrivati sul posto grazie alla segnalazione della vigilanza privata.

I cinque malviventi, cercando di aprirsi un varco per passare lungo la strada, non hanno tentennato a cercare di speronare la Fiat Punto degli uomini della Stazione di Peschiera. Il capoequipaggio della pattuglia, che in quel momento era fuori dal veicolo per intimare l'alt ai fuggitivi, si è salvato all'ultimo istante. La scena è avvenuta quasi davanti al centro commerciale.

I malviventi cercano di travolgere un carabiniere e sparano

Durante la manovra, dalla Bmw qualcuno ha sparato contro i carabinieri. Al fuoco ha risposto uno dei militari, che si è lanciato sull'erba per evitare di essere travolto. Quei due colpi hanno 'coperto' il rombo del motore della Bmw, che nel frattempo è sparita nel nulla. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Le indagini, rivelano adesso gli investigatori della Compagnia di San Donato Milanese guidata da Antonio Ruotolo, si stanno concentrando sulla ricerca di telecamere nella zona. Un'analisi che a quanto pare per ora non ha dato risultati. Così come resta da quantificare il bottino che la banda è riuscita a portare via dal negozio.

Inseguimenti: bandito contromano si schianta con la volante

Carrofunebre scappa ad alta velocità in autostrada

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Mara Maionchi ricoverata per coronavirus a Milano

  • Sciopero generale, venerdì nero dei mezzi a Milano: a rischio metro, bus, tram e treni. Tutti gli orari

  • Coprifuoco in Lombardia: così a Milano torna di 'moda' l'autocertificazione per circolare

  • Bollettino coronavirus Milano e Lombardia, raddoppiano i contagi: 4.126 in un giorno

  • Coronavirus, coprifuoco a Milano e in Lombardia dalle 23 alle 5: c'è l'ok del Governo

  • Milano, il nuovo Dpcm contro il coronavirus: ristoranti, palestre e 'coprifuoco alle 21'

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MilanoToday è in caricamento