Cronaca Fiera / Via Marghera

Inseguimento con sparatoria: fermato un pregiudicato, era a bordo di un'auto rubata

Durante il controllo degli agenti l'uomo é fuggito tentando di investirli; uno dei poliziotti in borghese ha esploso due colpi d'arma da fuoco in direzione dell'auto senza ferire nessuno

Repertorio

Un pericoloso inseguimento (con l'esplosione di alcuni colpi di pistola) è andato in scena a metà pomeriggio di giovedì, intorno alle 16.30 a Milano.

Secondo una prima ricostruzione delle forze dell'ordine, una pattuglia della Squadra mobile ha fermato un'Audi (rubata) con a bordo un uomo italiano destinatario di un ordine di cattura per rapina, in via Marghera.

Durante il controllo degli agenti l'uomo é fuggito tentando di investirli; uno dei poliziotti in borghese ha esploso due colpi d'arma da fuoco in direzione dell'auto senza ferire nessuno. E' poi iniziato un inseguimento fino in via Pinerolo dove l'Audi ha impattato contro una Bmw con a bordo un uomo italiano 50enne finito in codice verde al San Carlo.

Il fuggitivo, sceso dall'auto, è stato bloccato in via Tesio e arrestato. Si tratta di Francesco P. milanese dell''84: deve scontare 8 anni e due mesi per diverse rapine commesse. 

La 5a sezione della squadra mobile stava cercando il 31enne da alcuni mesi. L'uomo, infatti, già detenuto, aveva ottenuto il diritto al lavoro esterno e lo scorso 26 giugno non aveva fatto rientro in carcere. A lui addebitate numerose rapine in istituti di credito milanesi.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Inseguimento con sparatoria: fermato un pregiudicato, era a bordo di un'auto rubata

MilanoToday è in caricamento