menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Inseguimento folle lungo la Tangenziale di Milano: preso

Per sfuggire al controllo dei carabinieri è scappato a folle velocità in tangenziale e lungo le strade di Milano

Per sfuggire al controllo dei carabinieri ed evitare di dover spiegare la presenza di droga nella sua auto, è scappato a folle velocità in tangenziale e lungo le strade di Milano, e quando i militari sono riusciti a fermarlo li ha aggrediti a calci e pugni.

V.D., foggiano di 40 anni con molti precedenti in materia di stupefacenti, è stato arrestato all'alba dai carabinieri della compagnia di San Donato Milanese, che lo hanno bloccato dopo un pericoloso inseguimento tra le auto.

"Passava senza badare alle strisce e ai semafori, rischiando così di causare incidenti o investimenti di pedoni", hanno spiegato i militari. L'uomo è stato notato da uomini in borghese in via Liguria, a Peschiera Borromeo (Milano), mentre rovistava nella sua auto durante la guida. Quando un'auto dei carabinieri gli ha intimato l'alt all'altezza di San Donato Milanese, V.D. è scappato facendo un pericoloso zig zag tra le altre vetture in giro sulla strada provinciale Paullese; poi si é diretto verso la tangenziale est in direzione Venezia, ha imboccato l'uscita di via Mecenate a Milano e infine si è reimmesso sulla tangenziale est direzione Bologna ed è uscito nuovamente a San Donato.

All'altezza di Cascina Gobba ha gettato via un involucro (si pensa contenente cocaina), è dopo aver tentato di speronare l'auto dei carabinieri, è stato bloccato a Cologno Monzese, dove ha aggredito fisicamente i militari. Nell'abitacolo sono state trovate tracce di una sostanza simile alla cocaina e un bilancino di precisione.

L'uomo, che non aveva la patente perché revocata, è stato arrestato per resistenza. L'ipotesi degli investigatori è che sia venuto a Milano per comprare droga da rivendere al Sud.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    L'imprenditore milanese che inventa il "buco" per bere dalla mascherina

  • Cultura

    I teatri che a Milano lottano e non vogliono morire

  • Coronavirus

    Come si curano oggi i tossicodipendenti a Milano

Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento