rotate-mobile
Cronaca Trezzano sul Naviglio / Via Romeo Salvini

Ladri in fuga, un'anziana di passaggio ne colpisce uno con la borsetta

L'inseguimento a Trezzano, prima in auto e poi a piedi

Due presunti ladri d'abitazione sono stati arrestati a Trezzano sul Naviglio al termine di un inseguimento prima in auto e poi a piedi da parte dei carabinieri. Si tratta di due fratelli di 22 e 28 anni, già noti alle forze dell'ordine e di origine nomade. Erano a bordo di un'Alfa 156 con targa contraffatta, particolare che ha allertato i militari.

I due, nella fuga in auto, hanno fatto testa coda a causa dell'asfalto bagnato dalla pioggia e sono finiti contro un guard rail. A quel punto l'autista è stato subito bloccato mentre l'altro ha proseguito la fuga a piedi.

Mentre scappava, un'anziana di passaggio - accòrtasi che veniva rincorso dai carabinieri - lo ha fermato e preso a colpi di borsetta. Raggiunto, ha opposto resistenza ma è stato bloccato e arrestato.

A bordo dell'Alfa i militari hanno trovato spray al peperoncino, grossi cacciavite e anche un dispositivo lampeggiante e due apparati radio sintonizzati sulle frequenze delle forze dell'ordine. L'inseguimento è iniziato in via Salvini, periferia sud-est della cittadina.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ladri in fuga, un'anziana di passaggio ne colpisce uno con la borsetta

MilanoToday è in caricamento