rotate-mobile
Sabato, 2 Luglio 2022
Cronaca Quarto Oggiaro / Via Cesare Pascarella

Scappa dalla polizia con la cocaina in auto, preso dopo l'inseguimento: "Non so di chi sia"

In manette un 46enne, cittadino italiano, fermato dalla polizia in zona Quarto Oggiaro

Prima ha cercato di scappare e di far perdere le proprie tracce. Poi, una volta in trappola, ha provato a cavarsela con una scusa decisamente poco credibile. Un uomo di 46 anni, un cittadino italiano con precedenti, è stato arrestato mercoledì sera a Milano dalla polizia con l'accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti e resistenza a pubblico ufficiale. 

Per lui i guai sono iniziati in via Trilussa, dove ha incrociato una Volante della Questura che gli ha intimato l'alt. Per nulla intenzionato a fermarsi, il 46enne - che era a bordo di una Clio - ha accelerato e ha dato vita a un lungo inseguimento per le vie di Quarto Oggiaro fino in via Pascarella, dove la sua corsa è finita. 

Lì, il conducente ha abbandonato la macchina e ha provato una disperata fuga a piedi, ma è stato subito bloccato dagli agenti. I poliziotti, dopo averlo identificato, hanno perquisito l'auto e hanno trovato nell'abitacolo un sacchetto con all'interno 4 grammi di cocaina suddivisi in dosi. L'uomo si è difeso dicendo di non sapere di chi fosse la droga né come fosse finita lì, ma evidentemente la giustificazione non gli è bastata per evitare le manette. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scappa dalla polizia con la cocaina in auto, preso dopo l'inseguimento: "Non so di chi sia"

MilanoToday è in caricamento