Mercoledì, 23 Giugno 2021
Cronaca

Sicurezza: telecamere "intelligenti" in 5 aree a rischio della città

Cinque aree a rischio della città saranno sorvegliate da telecamere speciali a partire dalla primavera del 2011. Lo annuncerà il vicesindaco De Corato alla conferenza internazionale sulla sicurezza di Tel Aviv

Nella primavera del 2011 verranno installate nuove telecamere in cinque aree a rischio della città: piazza Duomo, la stazione Centrale e Cadorna, piazza Scala e le Colonne di San Lorenzo. L'iniziativa verrà presentata alla conferenza internazionale sulla sicurezza, che si terrà a Tel Aviv dal 31 ottobre al 3 novembre, dove Milano è stata invitata a presentare i suoi interventi in materia.

Sarà il vicesindaco Riccardo De Corato a illustrare agli oltre 500 esperti di sicurezza urbana invitati, tra cui anche il ministro dell'Interno Roberto Maroni, il "modello Milano" e, in particolare, i nuovi software per le telecamere intelligenti che, come spiegato da De Corato "in base a parametri predefiniti, allertano automaticamente l’agente dedicato al controllo delle telecamere in caso, per esempio, di risse, assembramenti, oggetti sospetti abbandonati, persone che indugiano in un’area (come spacciatori o altro), rilevazione di graffiti. E dunque permettono di intervenire nell’immediatezza del reato, garantendo un salto di qualità sul piano della prevenzione”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sicurezza: telecamere "intelligenti" in 5 aree a rischio della città

MilanoToday è in caricamento