Passamontagna e petardi nelle mutande: tre tedeschi denunciati prima di Inter-Borussia Dortmund

I tre sono stati controllati dagli stewart all'ingresso del Meazza. Per loro anche il Daspo di un anno

I tifosi del Borussia Dortmund (foto Gaia_perts, Instagram)

Hanno tentato di portare dentro il Meazza petardi e passamontagna. Ma gli stewart ai varchi dello stadio li hanno sorpresi bloccando il tentativo sul nascere. E' successo nella serata di mercoledì 23 ottobre prima dell'inizio dell'incontro Inter-Borussia Dortmund, per la Champions Leage. Incontro che, per la cronaca, è stato vinto dai nerazzurri per 2-0.

Protagonisti tre tifosi tedeschi venuti a Milano per seguire il Borussia. Il primo ad essere controllato è stato un 32enne, trovato con due petardi e due passamontagna nascosti negli slip. Altri suoi connazionali, un 21enne e un 24enne, avevano un petardo ciascuno, sempre nascosti negli slip. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In seguito alla perquisizione è intervenuta la polizia che ha denunciato i tre per la violazione della Legge 401/1989, laddove si vieta di trasportare razzi, bengala, fuochi artificiali, petardi, fumogeni o oggetti contundenti. La divisione anticrimine ha poi notificato ai tre tedeschi un provvedimento di Daspo immediato per un anno, emesso dal questore di Milano.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • È morto John Peter Sloan, l'insegnante d'inglese più simpatico e famoso d'Italia

  • Coronavirus, il bollettino: 441 nuovi casi in Lombardia, ma terapie intensive sotto i 200

  • Spostamenti fuori regione dal 3 giugno: la Lombardia rischia di rimanere chiusa altre 2 settimane

  • Coronavirus, bollettino: altri 285 casi. "Nessun decesso segnalato" in Lombardia in un giorno

  • Coronavirus, distanziamento al ristorante: in Lombardia regole diverse ed è polemica

  • Bollettino coronavirus Lombardia e Milano: solo 8 contagi a Milano, 620 positivi in meno in Lombardia

Torna su
MilanoToday è in caricamento