rotate-mobile
Venerdì, 28 Gennaio 2022
Cronaca

Passamontagna e petardi nelle mutande: tre tedeschi denunciati prima di Inter-Borussia Dortmund

I tre sono stati controllati dagli stewart all'ingresso del Meazza. Per loro anche il Daspo di un anno

Hanno tentato di portare dentro il Meazza petardi e passamontagna. Ma gli stewart ai varchi dello stadio li hanno sorpresi bloccando il tentativo sul nascere. E' successo nella serata di mercoledì 23 ottobre prima dell'inizio dell'incontro Inter-Borussia Dortmund, per la Champions Leage. Incontro che, per la cronaca, è stato vinto dai nerazzurri per 2-0.

Protagonisti tre tifosi tedeschi venuti a Milano per seguire il Borussia. Il primo ad essere controllato è stato un 32enne, trovato con due petardi e due passamontagna nascosti negli slip. Altri suoi connazionali, un 21enne e un 24enne, avevano un petardo ciascuno, sempre nascosti negli slip. 

In seguito alla perquisizione è intervenuta la polizia che ha denunciato i tre per la violazione della Legge 401/1989, laddove si vieta di trasportare razzi, bengala, fuochi artificiali, petardi, fumogeni o oggetti contundenti. La divisione anticrimine ha poi notificato ai tre tedeschi un provvedimento di Daspo immediato per un anno, emesso dal questore di Milano.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Passamontagna e petardi nelle mutande: tre tedeschi denunciati prima di Inter-Borussia Dortmund

MilanoToday è in caricamento