menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Uno dei fotogrammi della polizia sull'inchiesta

Uno dei fotogrammi della polizia sull'inchiesta

Arresti per mafia, quattro dei fermati non rispondono al gip

Per il 26 attesi gli interrogatori di figlia e genero di Vittorio Mangano

Quattro degli arrestati di martedì nell'ambito dell'inchiesta sulla mafia a Milano hanno deciso di non rispondere alle domande del gip. Si tratta di Alberto Chillà (accusato di avere aiutato nella gestione delle società cooperative e nella creazione di fondi neri), oltre a Walter Tola, Orlando Basile e Antonio Fabiano, che sarebbero stati una specie di "luogotenenti" dell'organizzazione.

Sono in programma per il 26 settembre gli interrogatori di garanzia di Cinzia Mangano, Enrico Di Grusa, Giuseppe Porto e Vincenzo Tumminello, che sarebbe stato uno dei prestanome delle cooperative.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    L'imprenditore milanese che inventa il "buco" per bere dalla mascherina

  • Cultura

    I teatri che a Milano lottano e non vogliono morire

  • Coronavirus

    Come si curano oggi i tossicodipendenti a Milano

Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento