Cronaca Calvairate / Viale Molise

La stufetta perde gas: mamma, papà e i loro quattro figli piccoli intossicati dal monossido

È successo giovedì notte in via Molise, al civico 5. Tutta la famiglia è finita in ospedale

Sul posto vigili del fuoco e carabinieri - Foto repertorio

Notte di paura, quella tra mercoledì e giovedì, in viale Molise, zona Calvairate, a Milano. 

Una famiglia egiziana - madre, padre e i loro quattro figli, tutti sotto i dieci anni - sono infatti rimasti intossicati nella loro abitazione per una fuga di gas dalla stufetta che avevano lasciato accesa per scaldarsi. 

A dare l’allarme al 118 sono state proprio le vittime, che occupavano abusivamente un appartamento al civico 5. I genitori e i piccoli, dopo essere stati medicati sul posto dai soccorritori del 118, sono stati trasportati all’ospedale Niguarda in codice giallo: le loro condizioni sono serie, ma non sono in pericolo di vita. 

I vigili del fuoco intervenuti hanno riscontrato una notevole presenza di monossido nell’aria. Il gas, stando a quanto finora ricostruito dai carabinieri, sarebbe fuoriuscito proprio dalla stufetta. 
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La stufetta perde gas: mamma, papà e i loro quattro figli piccoli intossicati dal monossido

MilanoToday è in caricamento