Cronaca

Intossicati dal monossido: gravissimi padre e figli di 3 e 7 anni

Il fatto a Rozzano. I piccoli sono sotto osservazione ma non dovrebbero essere in pericolo di vita. Li ha trovati la madre, riversi a terra

Non dovrebbero essere in pericolo di vita i due bambini di tre e sette anni rimasti intossicati, assieme al padre, dal monossido di carbonio in un appartamento a Rozzano. Il fatto è accaduto nel tardo pomeriggio di martedì 1 maggio. 

Per i soccorsi sono intervenuti l'automedica, tre ambulanze e l'elicottero del 118 di Milano.

Da quanto si è saputo i bimbi, ricoverati all'ospedale San Paolo di Milano, sono sotto osservazione, ma coscienti.

Anche il padre, portato alla clinica Humanitas in gravissime condizioni, dovrebbe salvarsi. Da quanto è stato riferito a chiedere auto è stata la madre dei due piccoli che, rincasata, ha trovato marito e figli privi di sensi.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Intossicati dal monossido: gravissimi padre e figli di 3 e 7 anni

MilanoToday è in caricamento