menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Soccorsi dal 118

Soccorsi dal 118

Lidl di via Valassina: 20 persone intossicate da spray urticante

Una ventina di persone sono rimaste lievemente intossicate domenica mattina in un supermercato Lidl di via Valassina a Milano con bruciore agli occhi e mal di gola

Una ventina di persone sono rimaste lievemente intossicate domenica mattina in un supermercato di via Valassina a Milano con bruciore agli occhi e mal di gola. Ad accusare i sintomi maggiori, con difficoltà respiratorie, è stata una persona asmatica.

Tutti sono stati visitati dal personale del 118, ma per nessuno è stato necessario il trasporto in ospedale. Si sospetta che a causare i problemi sia stato dello spray urticante.

Non è il primo episodio di questo tipo che si verifica: una cosa simile è accaduta il primo agosto alla fermata della metropolitana di San Babila e si sospetta che lo spray urticante sia anche la causa dell'intossicazione di alcune persone al centro commerciale Il Globo di Busnago, in Brianza, lo scorso 31 luglio.

In tutto e per tutto l'intossicazione al supermercato ricorda l'intossicazione di giovedì scorso alla fermata della metropolitana di San Babila. L'ipotesi dunque è quella che qualcuno abbia sparso dello spray urticante. Un'ipotesi che sembra trovare conferma in una ripresa video del supermercato (che è stato chiuso fino alle 13 e poi riaperto) in cui si vedrebbe qualcuno spruzzare una sostanza.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Zona rossa: le faq aggiornate a marzo 2021 per capire cosa si può fare

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento