Pregiudicato rapina un supermercato nel suo paese. Arrestato

L'uomo è stato dettagliatamente descritto dalla commessa

Arrestato per rapina

Pensava, evidentemente, di farla franca. Molto sicuro di sé, è entrato in un supermercato del paese in cui vive, Inveruno, nel Milanese, a volto scoperto e senz'armi.

Ha minacciato la cassiera a parole e si è fatto consegnare l'incasso, pari a 580 euro. Poi è fuggito a piedi.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Ma non tutto è andato come voleva. La cassiera, per cominciare, lo ha descritto in modo molto dettagliato: e i carabinieri - intervenuti sul posto per raccogliere la testimonianza - hanno subito capito che si trattava di un noto pregiudicato di 36 anni. Non ci hanno messo molto a rintracciarlo nei paraggi del supermercato. Per lui sono scattate le manette.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: lockdown totale per Milano e la Lombardia? Fontana smentisce

  • Anche a Milano esplode la rabbia, rivolta anti Dpcm: molotov, bombe e assalto alla regione

  • Mara Maionchi ricoverata per coronavirus a Milano

  • Follia a Il Centro di Arese, fratelli aggrediscono i carabinieri: "Infame, adesso ti taglio la gola"

  • Lombardia, nuova ordinanza: confermato il coprifuoco, recepite le regole del Dpcm

  • Bollettino coronavirus: 5mila contagi in Lombardia, boom di ricoveri. Ecco la situazione

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MilanoToday è in caricamento