Cronaca Cinisello Balsamo

Finge di fermarsi all'alt, ma scappa e investe un poliziotto

Il fatto è accaduto durante un controllo della polizia di Stato. Protagonista un quarantenne di Cinisello

Gli agenti della polizia di Stato intimano l'alt e l'automobilista si ferma al posto di blocco. Sembra tutto tranquillo fino a quando, improvvisamente, l'autista ingrana la marcia e fugge, investendo un poliziotto. Il fatto è accaduto nei giorni scorsi a Monza in prossimità del Rondò dei Pini.

L'agente ha alzato la paletta e fermato una Citroen Nemo. A bordo due uomini: il conducente di 45 anni, e il passeggero di 63, entrambi residenti a Cinisello Balsamo. Secondo le informazioni fornite dagli investigatori, il conducente dopo aver inizialmente mostrato un atteggiamento collaborativo, improvvisamente si sarebbe dato alla fuga investendo il poliziotto che ha riportato una lesione al braccio destro. L'agente è stato trasportato in ospedale dove è stato poi dimesso con una prognosi di 15 giorni. 

Nel frattempo sono partite le ricerche dei due uomini che, probabilmente, sentendosi braccati il giorno successivo si sono costituiti spontaneamente alla polizia di Stato di Monza e a quella di Cinisello Balsamo.  Il 45enne, già noto alle forze dell'ordine, è stato denunciato alla Procura della Repubblica in stato di libertà per resistenza e lesioni a pubblico ufficiale

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Finge di fermarsi all'alt, ma scappa e investe un poliziotto
MilanoToday è in caricamento