Cronaca

Nomade ricercato investe vigile per scappare dalla polizia: arrestato 42enne

L'uomo di 42 anni appartiene al clan familiare Hudorovic. Era ricercato per reati predatori e adesso è stato arrestato per tentato omicidio

Un nomade italiano di 42 anni, Jurko Hudorovic, è stato arrestato dalla polizia con l’accusa di tentato omicidio e resistenza. Il 42enne ha investito volontariamente un agente della poliza della Zona 9, all’incrocio tra via Livigno e viale Jenner mentre stava facendo servizio viabilistico.

Il fatto è accaduto lo scorso 2 aprile alle 17,35. Jurko Hudorovic era a bordo della sua Volskwagen Polo rossa e stava tentando di sfuggire alle volanti poiché era ricercato per reati contro il patrimonio. Il vigile si è accorto di quanto stava accadendo ed intervenuto bloccando la circolazione delle auto per agevolare le forze dell'ordine.

La Polo a questo punto ha fatto un inversione di marcia ed ha investito il vigile che è stato subito trasportato con ambulanza all’ospedale. La vittima ha riportato ferite guaribili in 5 giorni. L'auto del nomade è stata sequestrata.

“La vicenda si è chiusa bene - spiega il vice sindaco e assessore alla Sicurezza Riccardo De Corato - con l’arresto di un vero delinquente. Ma poteva andare peggio. Il vigile, per fortuna, è stato ferito lievemente. Ma qualche cittadino poteva essere investito da questo nomade che anziché consegnarsi alla Polizia si è messo a fare il fare il far west per le strade di Milano”.


“Il soggetto – continua De Corato – è italiano ma di origine slava. E appartiene a un clan familiare ben noto alle Forze dell’ordine. Mi auguro che da parte dei giudici non ci sia benevolenza nei suoi confronti”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nomade ricercato investe vigile per scappare dalla polizia: arrestato 42enne

MilanoToday è in caricamento